Seleziona la destinazione corretta


Ricordati di specificare al momento dell'ordine se vuoi la tua copia autografata!

GAZZARA : Portrait In Acid Jazz (Irma Records, 2017)

Il nuovo album di GAZZARA “Portrait In Acid Jazz” – il settimo nella discografia del gruppo – rivela un modo esemplare e subito riconoscibile di produrre musica legata al jazz, con un’attenzione unica sia all’impatto ritmico diretto che al piacere di un ascolto ricco di particolari. Abbandonata 20 anni fa la formazione allargata a sette elementi, il trio originale che ha fondato la band (Francesco Gazzara, tastiere, Massimo Sanna, basso, Mauro "Mirtao" Mirti, percussioni) continua a lavorare sodo in studio esibendosi spesso in energiche performance dal vivo. Con l’aggiunta del prestigioso contributo all’album delle ospiti vocali Lily Latuheru e Yasemin Sannino, il nuovo materiale di GAZZARA riesce a ricreare l’atmosfera unica del periodo d’oro dell’acid jazz, quando il jazz e il funk flirtavano apertamente con il soul, la bossa, la disco e l’elettronica. “Portrait In Acid Jazz” è un album in cui le tipiche tracce strumentali che fanno battere il piedino (We Had A Ball, Jazid Wonderland) si intrecciano con equilibrio e “balanço” ai brani vocali di sapore gospel-soul (Heaven, Into The Night, Laces). Anche le atmosfere bossa/lounge e disco/funk mantengono un ruolo primario nel sound di GAZZARA, come dimostrano Jazz Is e Portuguese Soul. Un “ritratto acid jazz” che non è affatto una raccolta di cover, ma un album di tracce originali concepito e realizzato con una passione profonda per tutto ciò che può “girare” intorno al jazz, la vera scintilla da cui è sempre partito il lavoro della band romana, in studio come dal vivo… >>>



 

Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà di FRANCESCO GAZZARA - Webmastering & design : Paolo Carnelli
Artwork: Giulio Fermetti - Original painting: Marisa Fogliarini - Video editing: Thomas De Lorenzo Films - Band photo: Sophia Gazzara